0 Condivisioni 444 Leggi tutti gli articoli

Scoprire la Toscana: dove soggiornare e cosa fare

LaRedazione - 9 gennaio 2019
LaRedazione
9 gennaio 2019
444 Leggi tutti gli articoli
Scoprire la Toscana

Da sempre l’Italia si riconosce all’estero con frasi ormai comuni come: Firenze la culla del Rinascimento, Roma Caput Mundi, Venezia la città del carnevale, ma la verità è che l’Italia vanta una vasta poliedricità di attività e offerte turistiche.

Prendiamo la Toscana. Siamo in centro Italia, facilmente raggiungibile in macchina, treno, pullman, aereo o nave. Che cosa offre? A seconda della tipologia di vacanza che si voglia vivere è meglio spostarsi a nord, a sud, verso il mare o la città, da soli, in coppia o in gruppo, il problema non si pone. La Toscana è la meta perfetta.

Scoprire la Toscana

Fuga romantica all’insegna del relax, buon vino o cucina tipica, ad ognuno la sua scelta. Questa regione è ricca di agriturismi, bed and breakfast, cascine e piccoli resort di lusso, che permettono di fuggire dalla frenesia della città e ritrovare la tranquillità tipica dei colli descritti da grandi poeti del passato. Romanticismo è la parola d’ordine: che sia tra i vapori di una sauna, che sia all’aria aperta rincorrendo la propria dolce metà in sella ad un cavallo o sorseggiando un calice di vino guardando il tramonto… L’ingrediente principale è la persona amata con cui condividere ogni piatto, ogni panorama, ogni momento della giornata.

Zone consigliate: Volterra, Montelupo Fiorentino, San Gimignano, Fucecchio, le colline senesi e pisane.

Benessere a 360° facile a dirsi e facile a farsi. Siamo nella patria delle acque termali e dei centri benessere. Da non credere? Pensate agli Etruschi, che hanno da subito apprezzato le acque magiche in grado di rigenerare corpo e spirito. Per rimettersi in forma, trovando la pace dei sensi grazie anche a qualche trattamento di bellezza, si è nella regione giusta (per esempio qui puoi scegliere pacchetti benessere in Toscana). Si può tornare indietro nel tempo e immergersi in borghi e paesaggi da sogno, poiché le acque dalle peculiari capacità terapeutiche non si trovano solo in hotel e centri termali, ma anche all’aria aperta, inseriti in contesti rurali, come piccoli borghetti o dentro a delle vere e proprie caverne.

Zone consigliate: Monte Amiata, Saturnia, Casciano Terme, Bagno Vignoni, Bagni di Lucca, Monsummano Terme.

Zone consigliate: Firenze

Le cose da “gustare”

Enogastronomia per tutti i gusti oltre ai classici piatti che conosciamo come la Bistecca Fiorentina, il Caciuccio, i Cantucci, la cucina toscana regala grandi esperienze culinarie agli amanti della buona forchetta, con piatti della tradizione, quali: Acquacotta, Ribollita, Pici, Strozzapreti, Stracotto, Lardo di Colonnata, Finocchiona, solo per citarne alcuni. Per non parlare delle pazzesche abbinate enologiche, di assoluta eccellenza. Eh sì, la Toscana vanta ben: 6 DOCG e 35 DOC. Praticamente impossibile non averne mai assaggiato uno! Chianti, Morellino di Scansano, Brunello di Montalcino, Vino Nobile di Montepulciano, Vernaccia di San Gimignano.

Zone consigliate: ovunque si cadrà in piedi. Davvero non c’è un posto che non sia all’altezza.

Arte e Cultura sviluppate appena terminato il Medioevo, grazie in primis alla nascita della lingua italiana (derivata dal volgare fiorentino) usato nella letteratura dei grandi letterati dell’epoca. Ma anche arte ed architettura sono due pilastri su cui si fonda la bellezza della città di Firenze, che ne ha fatto una città. Rinomata come una delle più belle città del mondo, come Venezia e Roma, grazie a numerosi monumenti e musei. Ogni scorcio trasuda storia e romanticismo, lotta e cultura, religione e potere politico.

Loading...

Vi consigliamo anche

Vacanze 2019, le mete più ambite
Viaggi

Vacanze 2019, le mete più ambite

Alessandro Crupi - 30 aprile 2019
Estate 2019, cosa indossare e come
Viaggi

Estate 2019, cosa indossare e come

LaRedazione - 8 aprile 2019
In crociera nel nord Europa
Viaggi

In crociera nel nord Europa

LaRedazione - 5 aprile 2019