0 Condivisioni 858 Leggi tutti gli articoli

Viaggi in camper: le 3 mete più suggestive in Italia

LaRedazione - 9 marzo 2017
LaRedazione
9 marzo 2017
858 Leggi tutti gli articoli

Un viaggio in camper può regalare grandi soddisfazioni: il senso di libertà e di avventura che si prova, una volta premuto l’acceleratore, non è lo stesso di quando ci si mette in viaggio in auto.

Ogni tragitto, per quanto studiato e programmato, può subire variazioni improvvise e portarci a scoprire scenari e panorami mozzafiato, da ammirare in tutta calma senza vincoli di orario o preoccupazioni di sorta: tutto quello di cui abbiamo bisogno è, del resto, sul nostro camper.

Se rientrate tra coloro che, per quanto attratti da questo mezzo di trasporto, nutrono ancora qualche riserva sull’acquisto, il consiglio è quello di noleggiare un camper, sfruttando magari aggregatori come Campanda per valutare le migliori offerte economiche disponibili, qui la versione italiana del sito.

Ora però allacciate le cinture, si parte alla volta di 3 mete rinomate e ricche di fascino.

 

1. UMBRIA – DAI FIORI ALLE CASCATE

Partiamo dal centro Italia, il cuore verde del nostro Bel Paese. Se vi trovate in questa splendida regione, oltre alle mete più conosciute e prese d’assalto dai turisti come Assisi e Perugia, non potete non visitare Spello, uno dei borghi più belli d’Italia, celebre per le famose infiorate: splendide creazioni floreali realizzate da veri artisti in occasione della festività del Corpus Domini. Le vie del borgo si trasformano in opere d’arte e il profumo che si respira a ogni passo è inebriante.

umbria

Per godere appieno di un po’ di sano relax, non può mancare poi una capatina sul lago di Piediluco, in provincia di Terni. Uno specchio d’acqua circondato da aree verdi in cui è possibile fare delle pia-cevoli escursioni.

Infine, per non farsi mancare nulla, una sosta è d’obbligo alle Cascate delle Marmore che con i loro percorsi da fare a piedi permette di ammirare quelli che sono tra i salti più alti d’Europa, dimenti-cando tutto le stress della città.

 

2. PUGLIA – SPIAGGE DORATE E MOVIDA

Bellezze naturali e divertimento. La Puglia negli ultimi anni è stata presa d’assalto dai turisti. Il Gargano, in particolare, è diventato una meta di grande fascino per i vacanzieri italiani e stranieri.

Da visitare le incantevoli spiagge di sabbia di Vieste così come il suo centro storico. Splendide poi le Isole Tremiti, ribattezzate “perle dell’Adriatico”, un arcipelago costituito dalle isole di San Nicola, San Domino, Cretaccio, Caprara e Pianosa.

Per fare invece lunghe passeggiate: la Foresta Umbra, una riserva naturale situata all’interno del Parco Nazionale del Gargano, è la scelta perfetta.

 

3. ABRUZZO – EREMITISMO E NATURA SELVAGGIA

abruzzo

Se amate la natura e i paesaggi mozzafiato non potete non visitare il Parco della Majella in Abruzzo: vi aspettano 2100 specie vegetali e 150 specie animali. In qualsiasi stagione dell’anno lo si visiti, è possibile ammirare la bellezza più autentica della natura incontaminata.

Lasciatevi incantare dalla natura più selvaggia, scoprite gli innumerevoli sentieri e itinerari e scegliete quello che si adatta meglio al vostro spirito d’avventura: si va da quelli più accessibili dedicati alle famiglie fino a quelli più impegnativi per escursionisti esperti.

Ma ciò che rende ancora più suggestivo questo territorio è il suo passato. È qui soprattutto che venne promossa la pratica dell’eremitismo, grazie a Papa Celestino V, con la costruzione di numerosi eremi. Una tappa, quindi, adatta anche a chi desidera ammirare lo spettacolo della natura in religioso silenzio.

Loading...

Vi consigliamo anche